Ott 07

Cosa prevede la legge sull’affidamento di un figlio qualora i genitori non sono mai stati nè sposati nè conviventi?

Focus sulle leggi che tutelano il diritto dei figli

Il trattamento nei riguardi dei figli è uguale sia che i genitori siano sposati, che conviventi o non conviventi. Per ottenere l'affidamento deve essere fatto ricorso al tribunale per i minorenni che è competente in materia. Se viene raggiunta un'intesa fra i genitori sui diversi punti (affidamento, assegno, visite, ecc.) non è obbligatorio il ricorso al tribunale per i minorenni. Lo stesso infatti viene presentato nei casi di conflittualità tra genitori e/o quando uno dei due non mantiene ciò che è stato stabilito di comune accordo. Se vi è contrasto tra i genitori la competenza in ordine all'assegno di mantenimento è del Tribunale ordinario..

Postato in Affidamento dei figli minori

Condividi questo articolo:

Hai altre domande?

fai una domanda legaleEntro 24/48 ore, possiamo fornirti risposte e un preventivo per un nostro eventuale intervento. 

Richiedi ora

Minimi tariffari

parliamoneNoi applichiamo tariffe contenute, una semplice consulenza può costare 20€. 

Richiedi ora

Seguici

diventiamo amici su FacebookSarà un piacere averti nel nostro gruppo di amici. 

Entra